Ensitiv

Le prime apparizioni sul web cdel personaggio “Ensitiv“ risalgono al 2008/2009; entra nei forum tematici più famosi provocando l’interesse degli utenti con conversazioni stimolanti e commenti che dimostrano un’impeccabile padronanza della materia “Viaggi Astrali“ e tutti i fenomeni a questa collegati. Nel giro di pochi giorni la casella mail di Ensitiv viene tempestata di richieste e messaggi. Al sensitivo Viaggiatore chiedono di tutto, dai racconti delle sue esperienze alle cose più frivole e mondane, complimentandosi per la semplicità con cui spiega argomenti complessi e fino a quel momento monopolizzati dalle religioni. Ensitiv parla con semplicità di morte e di vita, stupisce, diverte e provoca cercando di stimolare ragionamenti e riflessioni. A qualche mese dalla sua prima comparsa sul web diventa già un nome importante nella cerchia degli appassionati alle esperienze extracorporee e viene costantemente invitato a partecipare a dibattiti e chat libere. Finalmente approda ad alcune chat dialogando in tempo reale con gli utenti e per richiamare la loro attenzione li provoca con un gioco: “Vuoi sapere chi sei? Mandami una tua foto e te lo dico“! Il gioco stupisce e la voce si sparge, “Ensitiv legge l’ Anima delle persone attraverso una foto“, dispensa consigli e chiarisce aspetti dello spirito che da sempre hanno stimolato la curiosità umana. Con l’iscrizione ai Social Network il personaggio diventa costantemente reperibile e le richieste di contatto sono innumerevoli. Nel 2011, insieme a Dario Marcello Soldan crea un Blog dove inserisce articoli e provocazioni e nella prima settimana di messa online arrivano già centinaia di visualizzazioni. Durante questo periodo lavora al “Manuale per Sopravvivere dopo la Morte” un testo innovativo e rivoluzionario, scritto con una semplicità tale da giungere fin nelle camerette dei bambini. La grande Rivoluzione di questo libro, che uscirà nel 2014 edito dalla Uno Editori, non è solo nei contenuti, ma soprattutto nella capacità dell’autore di rendere fruibile a chiunque una materia tanto ostica quanto “rifiutata“. Il sensitivo parla di Morte e in particolare delle differenze di visualizzazioni che avranno le Anime dei Defunti a seconda del tipo di decesso che subiranno. Non quindi peccati, giudizi divini e tribunali celesti, ma uno stato mentale dovuto in buona parte al tipo di morte subito e al grado di consapevolezza del soggetto. “Lo scandalo è iniziato“ e il Manuale riscuote un ottimo successo editoriale.

Gli Eventi di Ensitiv

Non ci sono eventi futuri

Gli Eventi di Ensitiv

Non ci sono eventi futuri

I Video di Ensitiv

Segui e partecipa attivamente alle nostre attività sui social!

Piattaforma realizzata con SP PAGEBUILDER

Privaci policy

Contattaci

assistenza@inzaion.com

info@inzaion.com

SUPPORTA INZAION

Questa piattaforma consente gratuitamente la presentazione dei contenuti degli autori salvo una piccola percentuale dedicata al sostegno del sito in caso di vendita del prodotto dei partecipanti. Per questa ragione la tua donazione è preziosa. Grazie!