ULRIKE SIEFERLE

ULRIKE SIEFERLE

WEBINAR DI ULRIKE SIEFERLE – VUOI ESSERE LIBERO E FELICE?
VUOI ESSERE LIBERO E FELICE?

DESCRIZIONE CORSO
Questo corso è un’introduzione nella meravigliosa arte dell’autoguarigione del Jin Shin Jyutsu. è un sapere innato dell’essere umano.
Andiamo a scoprire un’arte di vivere che aiuta a “conoscere noi stessi” e ad armonizzare il nostro stile di vita con le leggi dell’universo.
Tutto quello di cui abbiamo bisogno per vivere in armonia ed equilibrio è già dentro di noi.
Quest’arte antica giapponese favorisce un sistema di Flussi e punti energetici per l’utilizzo pratico su noi stessi allo scopo di attenuare dolori e disturbi a livello fisico, emozionale e mentale.
La vera felicità e il benessere non va cercata all’esterno ma viene dall’interno ed è uno stato d’animo.
Il corso inizia mercoledì 14. febbraio 2024 dalle ore 18.00 alle 19.30 per 11 incontri.

PROGRAMMA

1.incontro 14/02/2024
Introduzione nell’arte del Jin Shin Jyutsu
Il grande abbraccio (pratica)
Il pollice (teoria e pratica)
La preoccupazione – fiducia in se stesso, l’essere umano centrato
Il flusso dello stomaco: liberarci dalla schiavitù dei pensieri
Il flusso della milza: serbatoio di forza vitale
2.incontro 21/02/2024
36 respiri (pratica meditativa)
Tabella della coscienza di David Hawkins
Il dito indice (teoria e pratica)
La paura – fiducia nella vita, coraggio
Il flusso dei reni: saggezza, essere nel flusso della vita
Il flusso della vescica: protettore della schiena
3.incontro 28/02/2024
L’arte di vivere
Il dito medio
La rabbia – essere nel ritmo cosmico
Il flusso del fegato: Creatività
Il flusso della cistifellea: intuizione, decisioni chiare
4.incontro 6/03/2024
L’arte della longevità
Il dito anulare (teoria e pratica)
La tristezza – lasciar andare per un nuovo inizio
Il flusso del polmone: respiro della vita
Il flusso dell’intestino crasso: lasciar andare e creare spazio nuovo
5.incontro 13/03/2024
l’arte della felicità
Il dito mignolo (teoria e pratica)
sforzo, finzione – perfetta energia vitale, gioia
Il flusso del cuore: semplicemente essere
Il flusso dell’intestino tenue: discernimento
6.incontro 20/03/2024
l’arte per tutte le età
il sesto dito
la disperazione – pace interiore, armonia
il flusso del diaframma: protettore del cuore
il flusso dell’ombelico: protettore di tutti i flussi energetici
7.incontro 27/03/2024
la “centrale” (teoria e pratica)
equilibrio del sistema endocrino
armonizzazione dei 7 centri energetici
8.incontro 3/04/2024
le 9 profondità
le serrature di sicurezza
i flussi dei supervisori
i flussi dei mediatori
9.incontro 10/04/2024
prima profondità
nutrimento a tutti i livelli
flusso energetico completo della milza
10.incontro 17/04/2024
l’arte per la quotidianità
elemento terra
radicamento ed equilibrio
flusso energetico dello stomaco completo
11.incontro 24/04/2024
quarta profondità
Flusso energetico della vescica completo
Purificazione e disintossicazione
Posizioni extra
Il primo pensiero che ci viene leggendo il nome è che si tratti di un’ arte marziale, invece è un’antica arte di autoguarigione che ha origine in Giappone. Il suo fondatore Jiro Murai, che l’ha scoperto grazie alla sua guarigione, l’ha messa in forma scritta nel secolo scorso dedicando tutta la sua vita a questa missione. Ha ricercato e trovato negli scritti degli antichi templi e nel  più antico libro sapienziale giapponese il Kojiki e si è ritirato nelle montagne in meditazione e digiuno per sperimentare i flussi energetici.
Questo antica arte ci svela una conoscenza primordiale, innata nell’essere umano. Ce lo fa capire un neonato che succhia il pollice nella pancia della madre, calmando così le preoccupazioni della madre.
Quando doveva scegliere un nome, Jiro Murai l’ha chiamato “arte della longevità”, poi l’ha trasformato in “arte della felicità” e finalmente in Jin Shin Jyutsu.
Jin significa “l’essere umano compassionevole e consapevole”, Shin vuol dire il “creatore o fonte di tutta la vita” e Jyutsu semplicemente “l’arte”. Lo potremo tradurre in “l’arte del creatore amorevole attraverso l’essere umano compassionevole”. Potremo anche dire che è “l’arte dell’ESSERE umano che porta in armonia sè stesso e gli altri sintonizzandosi con le leggi che sostengono la vita.”
Ma di che cosa si tratta concretamente? È un’arte semplice, facile da imparare e semplice da applicare, utilizzando semplicemente le nostre mani e dita. Il nostro corpo è percorso di tanti flussi energetici che provengono dalla fonte della vita che nutrono e sostengono i nostri organi. Le dita delle mani e dei piedi sono i recettori di questa energia, dove a luogo l’inizio e la fine di queste correnti energetiche. Inoltre ci sono 26 centri energetici, grandi come il palmo della mano, che si trovano lungo di ogni lato del corpo, sia nella parte anteriore che in quella posteriore. Si chiamano Serrature di Sicurezza perché sono i guardiani della nostra energia che si possono serrare quando abusiamo della nostra energia attraverso uno stile di vita squilibrato, con stress o altro. Il primo e più grande guaritore rimane il nostro respiro, che è la fonte primaria della nostra vita. Soltanto armonizzando il nostro respiro, contemplando il suo movimento nell’espirare (scaricare) ed inspirare (ricaricare), si manifesta la sua forza rigenerante.

Per mettere in atto quest’arte ci possiamo immaginare una batteria. Per metterla in carica ci vogliono due cavi di diverse cariche. Questi cavi sono le nostre mani. La mano destra ha una diversa carica dalla mano sinistra. Se connettiamo le nostre mani e dita in diverse posizioni, si trasmette la carica e la “nostra batteria” riceve energia e si ricarica.

Attraverso semplici posizioni come avvolgere amorevolmente un dito della mano, possiamo cambiare i nostri atteggiamenti come preoccupazione, paura, rabbia, tristezza e finzione. Troppo facile? Provare per credere!

Chi ha portato quest’arte in occidente è stata Mary Burmeister, la fedele discepola di Jiro Murai. Ha chiamato il Jin Shin Jyutsu anche “Now know myself” (ora conosco me stesso). Lo descrive con queste parole: “Il Jin Shin Jyutsu risveglia la nostra consapevolezza della semplice verità che tutto ciò di cui abbiamo bisogno per vivere in armonia ed equilibrio con l’universo – a livello mentale, spirituale o fisico – è già dentro di noi. Questa consapevolezza suscita una totale sensazione di pace, serenità, sicurezza e unità interiore. Niente e nessuno ce la può portare via.”
Di seguito vado ad illustrarvi, attraverso un esercizio tanto semplice semplice quanto pratico, come utilizzando le pratiche dello Jin Shin Jyutsu, si possa migliorare il proprio stato mentale e fisico.
In primis dobbiamo essere a conoscenza che ogni dito della mano è collegato con due organi e i loro flussi energetici che iniziano in alto e portano in basso e viceversa, con 5 serrature di sicurezza, con diversi tessuti del nostro corpo e con diverse vertebre.

Detto ciò procediamo come segue:
avvolgi amorevolmente il pollice senza premere (uguale se destro o sinistro) con tutta la mano
Tienilo per almeno 5 minuti o anche più a lungo se ti fa piacere.
Poi cambia la mano.
Mentre tieni la posizione osserva cosa succede sotto le tue mani.
Potresti dopo un po’ avvertire una pulsazione (nella mano e/o nel pollice), un senso di caldo, raramente anche un pizzicore o un fastidio.
Osserva cosa succede nella tua testa – prima, durante e dopo l’esercizio. Qualcosa è cambiato?
Osserva anche la pancia, la tua digestione, il tuo respiro e il petto.
Cosa noti?
È cambiato il tuo umore? Ti senti più sereno, più rilassato, più lucido a livello mentale, più libero o calmo? Si è fermato il turbinio dei tuoi pensieri? Hai digerito meglio?
Le tre dimensioni dell’essere
L’energia vitale scorre in tutti gli strati o in tutte le dimensioni del nostro essere, ciò significa che ci può essere di aiuto su tutti i piani.
L’attivazione del Flusso di energia favorisce la salute fisica
Tutte le cellule, gli strati tissutali e le articolazioni ricevono un migliore apporto nutritivo, se l’energia vitale fluisce senza ostacoli. L’organismo viene detossificato Il metabolismo viene stimolato e gli organi vengono rafforzati Il corpo entra in uno stato di profondo rilassamento
Il sistema immunitario viene rinforzato 
La circolazione e la digestione vengono armonizzate
L’attivazione del Flusso di energia favorisce la salute psichica
Gli atteggiamenti come paura, preoccupazione, rabbia, tristezza e perfezionismo vengono armonizzati
Rasserena l’umore
I vecchi modelli di comportamento vengono dissolti
L’autostima viene rinforzata
Aumentano coraggio e fiducia
Malinconia e depressione vengono armonizzate
Si riducono paure e insicurezza
Aiuta nelle dipendenze
L’attivazione del Flusso di energia favorisce l’armonia spirituale e mentale
Si sviluppano pace e serenità
Rafforza la capacità di concentrazione e dona lucidità mentale
Le credenze distruttive vengono trasformate in condizioni positive
Aumenta la forza di volontà
Aiuta a prendere la vita nelle proprie mani
Praticando lo Jin Shin Jyutsu quotidianamente possiamo notare i migliori risultati.
Io personalmente sono riuscita a liberarmi completamente da cistite e sinusite croniche (di cui soffrivo da piccola) e a rinforzare il mio sistema immunitario. Da tantissimi anni non ho malattie o disagi fisici, il massimo è un leggero raffreddore o un po’ di tosse. E tutto questo grazie alla pratica del Jin Shin Jyutsu!


PER INFO E PRENOTAZIONI: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Caratteristiche dell'evento

Inizio evento 14-02-2024 6:00 pm
Termine evento 24-04-2024

Segui e partecipa attivamente alle nostre attività sui social!

Privaci policy

Contattaci

assistenza@inzaion.com

info@inzaion.com

SUPPORTA INZAION

Questa piattaforma consente gratuitamente la presentazione dei contenuti degli autori salvo una piccola percentuale dedicata al sostegno del sito in caso di vendita del prodotto dei partecipanti. Per questa ragione la tua donazione è preziosa. Grazie!