Image

La Scintilla nel Cambiamento

Dal 9 al 14 Giugno 2024 | Titignano - Orvieto (TR)

Molto di più di una Vacanza Olisitca...

Unisciti a noi per un evento unico e straordinario a Titignano (TR) nel mese di giugno 2024, per un incontro pensato principalmente per espandere le nostre menti e i nostri cuori, accomunati dal gioioso desiderio di celebrare la bellezza della vita e tutto il suo favoloso mistero. Sarà un'esperienza totalmente immersiva e disegnata intorno a te; cinque giorni da vivere nei pressi di un castello medioevale, fianco a fianco con i nostri autori. In queste giornate fuori dal tempo, le ore saranno scandite e arricchite da molteplici incontri, conferenze, dibattiti, pratiche, spettacoli, condivisione e svago... tutto all'insegna dell'amore e dell'armonia.

INZAION EXPERIENCE è un sogno che si realizza, all'interno di una cornice magica della regione Umbria; insieme avremo l'opportunità di esplorare il più grande dei misteri umani, ossia la nostra stessa esistenza. E lo faremo superando qualsiasi dogma o dottrina, guidati dall'unico desiderio di celebrare la vita nel senso più alto e al contempo profondo del suo valore.

Attualmente ci sono 43 posti disponibili!

Registrati entro il 31 Marzo e Risparmia il 10%

Giornata del 9 giugno

18.00 check in

19.00 cerimonia di apertura Luca Nali e Malcolm Bilotta

20.30 cena

22.30 spettacolo

GIORNATA 10 giugno

ore 8.00 pratiche (yoga, meditazione, danze etc.)

ore 9.00 colazione

ore 10.00 talk Luca Nali

ore 11.30 coffe break

ore 12.00 talk Petulia Lera e Malcolm Bilotta

ore 13.30 pranzo

ore 16.30 talk Tup Ten (monaco buddista)

ore 18.00 coffe break

ore 18.30 talk Sonia Cabiaglia

ore 20.00 cena

ore 22.00 spettacolo

GIORNATA 11 giugno

ore 8.00 pratiche (yoga, meditazione, danze etc.)

ore 9.00 colazione

ore 10.00 talk Paolo Renati

ore 11.30 coffe break

ore 12.00 talk Angelo Tonelli

ore 13.30 pranzo

ore 16.30 talk Igor Sibaldi

ore 18.00 coffe break

ore 18.30 talk Tavola Rotonda Sibaldi, Tonelli e Renati

ore 20.00 cena

ore 22.00 spettacolo

GIORNATA 12 giugno

ore 8.00 pratiche (yoga, meditazione, danze etc.)

ore 9.00 colazione

ore 10.00 talk Silvia Pernarelli

ore 11.30 coffe break

ore 12.00 talk Luca Serleto

ore 13.30 pranzo

ore 16.30 talk Piero Mozzi

ore 18.00 coffe break

ore 18.30 talk Piero Mozzi

ore 20.00 cena

ore 22.00 spettacoli

GIORNATA 13 giugno

ore 8.00 pratiche (yoga, meditazione, danze etc.)

ore 9.00 colazione

ore 10.00 talk Ensitiv

ore 11.30 coffe break

ore 12.00 talk Luca Nali e Dario Morandi

ore 13.30 pranzo

ore 16.30 talk Malcolm Bilotta e Petulia Lera

ore 18.00 coffe break

ore 18.30 talk Sheikh Burhanuddin (maestro sufi)

ore 20.00 cena

ore 22.00 concerto Sheikh Burhanuddin (maestro sufi)

GIORNATA 14 giugno

ore 8.00 pratiche (yoga, meditazione, danze etc.)

ore 9.00 colazione

ore 10.00 chiusura lavori Luca Nali e Malcolm Bilotta

ore 13.00 pranzo

ore 15.00 partenza

Alt Text

LUCA NALI

“Nulla accade per caso”. E davvero un bellissimo slogan... ma quanti di noi ne hanno davvero consapevolezza, soprattutto nei momenti piu difficili? Io ci ho messo piu di 40 anni per capirlo. Sono nato a Piombino e a causa (ma oggi posso dire per merito) di una situazione famigliaredifficile, non ho avuto chiaro fin dal principio quello che poi sarebbe diventato il mio progetto di vita. Adesso pero so che se mi fosse stata negata anche solo una delle mille difficoltà che ho sperimentato nella mia vita, ora non sarei la persona che sono e non posso che provare un profondo senso di gratitudine per questo. Oggi sono un Terapeuta affermato, esperto di campane tibetane e seguitissimo conferenziere. Dopo tanti anni il viaggio prosegue con nuove e straordinarie opportunità, con il lavoro in studio, i corsi dal vivo in giro per l'Italia, i webinar on line (miei e di tanti stimati collaboratori), una nuova piattaforma ricca di contenuti esclusivi e progetti ed eventi unici e di incredibile impatto come il primo “Inzaion Experience” a Titignano in Umbria nel giugno del 2024. Sono assolutamente consapevole che tanto altro ancora di straordinario e li davanti a noi che ci aspetta perche in ogni singolo secondo ci troviamo di fronte a un bivio e se scegliere la strada della paura o quella dell'entusiasmo e dell'amore per la vita, è una cosa che spetta solo a noi.

Alt Text

MALCOLM BILOTTA

Psicologo, gestalt counselor, insegnante di yoga, e appassionato ricercatore della Verità, pratica fin da ragazzo arti marziali per poi consacrarsi nei primi anni novanta alle pratiche yogiche e meditative. Ha studiato yoga e meditazione con grandi maestri sia in Italia che all’estero come Antonio Nuzzo, Eric Baret, Mauro Bergonzi, Daniel Odier ed ha integrato l’approccio Tantrico Kahsmiro nella propria pratica.

Ha approfondito lo studio dell’Enneagramma con Claudio Naranjo iniziato poi alla conoscenza Sufi dello stesso da Sheikh Burhanuddin Herrmann e Hajjah Hamida Torres von Drechsel con i quali continua a studiare e lavorare tutt’oggi.

Co-fondatore nel 2011 insieme a Petulia del progetto CONSAPEVOLMENTE; Nel 2020 crea insieme a Petulia il metodo DMT (deprogrammazione mentale transpersonale) e Consapevolmente Academy nel 2021

Alt Text

IGOR SIBALDI

Igor Sibaldi è uno scrittore, studioso di teologia e storia delle religioni. Dopo essersi laureato in lingue slave all’Università Statale di Milano e dopo aver tradotto e redatto un gran numero di testi, Igor Sibaldi ha abbandonato questo genere di studio per cedere il posto a ciò che realmente destava da sempre il suo interesse: psicologia, teologia, storia delle religioni, filologia, filosofia e angelologia.

Il suo sapere viene messo alla portata di tutti, attraverso le numerose conferenze e i seminari che Igor Sibaldi tiene regolarmente in Italia e all’Estero. Gli argomenti di mitologia, esegesi biblica e psicologia del profondo, vengono affrontati con metodi insoliti che si incontrano e si scontrano con quelle che egli stesso definisce "strutture atemporali della psiche". Oltre a numerosi libri sulle Sacre Scritture, lo sciamanismo, la psicologia del profondo e la filosofia della storia, è autore di romanzi e di testi teatrali.

Alt Text

LUCA SERLETO

Sono un esperto nel campo Fintech e ricopro diversi ruoli di rilievo nel settore finanziario. Attualmente sono “Head of Trader” presso il reparto trading del brand Metatron e guido strategie di trading mirate a massimizzare i rendimenti degli investimenti interni delle Azienda di cui mi occupo. Inoltre svolgo il ruolo di manager in vari progetti blockchain, contribuendo attivamente a plasmare l'innovazione nel settore inanziario digitale. Ma la mia expertise non si limita al mondo finanziario; infatti ho sviluppato competenze avanzate nella grafica 3D animata. Questa versatilità mi consente di portare una prospettiva unica nei progetti che creo e che gestisco.Integro inoltre la mia capacità di visione di scenari futuri in modo accurato, contribuendo cosi a creare soluzioni innovative e sostenibili per il futuro.Mi piace considerarmi un uomo energico che traccia la propria strada della vita, plasmandosi con il sapere e con l’esperienza acquisite. Per concludere, credendo fermamente nel presente e nel famoso “qui e ora”.

Alt Text

DARIO MORANDI

Sono nato a Milano il primo dicembre del 1969. Nel contempo introverso e ribelle, non mi sono mai adattato al regime scolastico tradizionale, preferendo un percorso educativo e didattico indipendente. Grazie ad un amore innato per la lettura e a una insaziabile curiosità, nel mio percorso di crescita che potrei definire “gnostico”, ho letto centinaia di libri dai generi e dagli argomenti piu disparati:dal romanzo di intrattenimento fino ai saggi di divulgazione filosofica e scientifica. Nel 1993 mi sono trasferisco a Los Angeles, negli Stati Uniti e ho frequentato i corsi di musica presso il prestigioso M.I.T. Diplomandomi con “Honores” in batteria e percussioni. Mi considero da sempre un vorace lettore e nel 2018 ho avuto l'opportunità di pubblicare il mio primo romanzo, e quasi contemporaneamente è nato il mio interesse per la comunicazione e la scrittura persuasiva in campo umanistico (la “Scrittura persuasiva umana”).Nell'aprile del 2023 esce il mio terzo romanzo dal titolo “Il dominio degli Arconti” (Edizioni Progetto Fratellanza), grazie al quale ho avuto la gioia di vivere straordinarie soddisfazioni umane e professionali.Da questa esperienza traggo la forza e l'entusiasmo per compiere un’ulteriore passo in avanti e alzare l'asticella delle mie sfide e delle mie competenze. Inizio cosi a collaborare come Ghostwriter con decine di autori, e in breve tempo la voce si sparge e anche gli apprezzamenti. A grandi linee questa è la mia storia umana e professionale, e se ti sono sembrato troppo prolisso nel raccontarla, prendo in prestito le parole di Blaise Pascal (1956), quando ebbe a dire: “Mi scuso per la lunghezza della mia lettera, ma non ho avuto il tempo di scriverne una piu breve”

Alt Text

VERA ANDREONI

Molti di voi mi conoscono perché “silenziata”… E’ vero, non sono chiacchierina ma amo ascoltare, prendermi cura delle persone.

Mi sono diplomata all’Accademia di Belle Arti, dove ho appreso l’amore per il teatro, la scenografia e i costumi. La mia passione diventa la moda e, dalle esperienze vissute in quell’ambiente, ho imparato l’arte della cura delle persone e, come pensavano i Greci, “mi sono messa all’ascolto dell’altro”; ho interiorizzato questo approccio per farlo diventare uno stile di vita.

Un giorno con un passa parola incontro Luca Nali, il Transurfing e le campane tibetane.

L’interesse che ha suscitato in me si è tradotto in una collaborazione; ho cambiato lavoro ma sto ancora percorrendo quel sentiero dove le persone sono il centro. Le seguo con dedizione perché ritrovino il sorriso, la serenità e il proprio talento.

Unisco il massaggio vibrazionale con le campane tibetane con quello delle campane di cristallo che raggiungono l'anima più profonda utilizzando anche il dispositivo quantico Kvar di Luigi Izzo.

E così sono partita con voi, per fare quello che più mi piaceva e oggi mi rende felice… percorrere il sentiero della cura.

Alt Text

ENSITIV

Il mio lavoro è diverso da quello dello psicologo, del counselor o dello sicoterapeuta (qualità professionali che rispetto ma che non mi qualificano); il mio approccio all'essere umano infatti è di natura esclusivamente energetica. L'essere Umano io lo guardo, lo studio e lo analizzo in relazione alle frequenze, alle diverse tipologie di corpo e alle energie sottili.

Le teorie che elaboro, nei confronti delle tematiche che affronto, vanno oltre le analisi accademiche e si collocano piu sul piano esperienziale e sperimentale. Sono un ricercatore indipendente che utilizza le proprie apacità innate e acquisite, per indagare in settori e dimensioni che la scienza e la medicina prendono poco (o per nulla) in considerazione. Parlo con semplicità di morte e di vita e cerco di provocare e stimolare ragionamenti e riflessioni. Io sono Ensitiv, un Viaggiatore Astrale ovvero un soggetto che ha la capacità o la facoltà di separare l’elemento energetico (anima) da quello materiale (corpo). E qualcosa di diverso dai fenomeni in mbito paranormale; e non è nemmeno tanto raro. Tutto accade semplicemente per una variazione di “frequenza ibratoria“... un po' come quando due elementi si separano perche sbattuti tra loro o shakerati. Con il mio marcato accento toscano e la mia capacità di sdrammatizzare anche gli argomenti piudelicati, riesco a trasmettere le mie onoscenze ed emozioni a tutte le persone che incontro ai miei corsi, qualsiasi rgomento che graviti intorno al tema dell’aldilà.

Alt Text

SONIA CABIAGLIA

Nella mia "vita precedente" lavoravo a Milano per le riviste di moda, come redattrice per alcune testate importanti del settore; in parallelo ho sempre coltivato interessi per il mondo olistico, seguendo delle passioni che all'inizio erano unicamente fonte di nutrimento personale: Yoga, Meditazione, Alimentazione naturale. Finche mi sono iscritta alla scuola di Naturopatia e da li si sono aperte tutte le strade che mi hanno portato a costruire tutto quello che ora sto vivendo. Ho studiato presso la Scuola S.I.M.O. di Catia Trevisani nelle sedi di Milano e Firenze specializzandomi in Fitoterapia e Cromopuntura. Appassionata di Medicina cinese ho frequentato anche per 3 anni la scuola Tao specializzandomi in Tuina e la scuola Neijin per il massaggio energetico cinese. Per completare le mie conoscenze in materia ho avuto il privilegio di frequentare i corsi di naturopatia quantica con il metodo Kvar di Izzo, applicando ora l'auricoloterapia e la medicina cinese energetica adattata al loro dispositivo. Abbino queste conoscenze alle tecniche base del Naturopata che sono: Riflessologia, Iridologia, Floriterpaia, Aromaterapia, Nutrizione integrata, Micoterapia e Rimedi ayurvedici.La mia passione è lo studio e amo sperimentare sempre cose nuove per poter meglio aiutare le persone di cui mi prendo cura.

Alt Text

SILVIA PERNARELLI

Diplomata alla Scuola del Piccolo Teatro di Milano nel 2008, lavora nelle produzioni del Teatro Stabile per cinque anni consecutivi. Collabora con Igor Sibaldi tra spettacoli teatrali e seminari in tutta Italia ed è protagonista del suo ultimo lavoro teatrale “Dioniso”. Dal 1989 affiancherà al suo percorso artistico la danza e il canto. Interpreta il ruolo di Helma nell’ultimo spettacolo di Peter Stein, Der Park, in tournée al Piccolo Teatro di Milano e nel 2016 è Carmen nel Calderon di Pasolini con la regia di Federico Tiezzi e la Cagna nell'adattamento di Ragazzi di Vita di P.P.Pasolini con la Regia di Massimo Popolizio, produzione del Teatro Argentina di Roma. E' vincitrice del premio Duse - Miglior Attrice emergente 2015, del primo premio della prima edizione del Concorso Internazionale di Prosa Salicedoro e del concorso Sonia Bonacina con il monologo “Un giorno torneranno” (spettacolo di cui è ideatrice e produttrice) per la regia di Marcela Serli; finalista al premio Virginia Reiter 2015. Sul set è attrice protagonista in “Milano Milano” presentato nel 48ore MilanoFilmFestival2012, in cui vince il premio per la migliore interpretazione, e in “La Diva” di Carlo Ballauri vincitore del Miglior Corto Straniero e Miglior Corto del Festival di Camarthen in Galles, e del Neo Noir Film Festival di Los Angeles 2014. Dice di sè: sono un Aladiyha, secondo un'antica forma di psicologia diffusa dagli egiziani. Significa avere Energia Yod a profusione, l'energia curativa degli attori e dei medici. Tra il 6 e il 10 maggio sono nati tra i più grandi attori e registi della storia (Rodolfo Valentino, Gary Cooper, Rossellini, Orson Welles, per dirne alcuni)...oltre che Freud, Robespierre ed Evita Peron. Il nome 'Aladiyah significa "il mio potere cresce nel dare": a garantire la mia ascesa pare sia la capacità di donare, donarsi, individuare gli ostacoli a questa generosità ed trovare il modo di eliminarli.”

Alt Text

SHEIKH BURHANUDDIN HERRMAN

E' un mistico contemporaneo di antica tradizione, chiamato sul sentiero Sufi in tenera età. Ricevette l’educazione classica dei dervisci, il che significa mantenere un’intensa pratica quotidiana di meditazione e preghiere sotto la guida diretta del Maestro, accettare le sue istruzioni per la propria vita interiore ed esteriore, creare una famiglia, passare attraverso ritiri spirituali estremi in solitudine, fare viaggi e sottostare regolarmente nella vita quotidiana a prove impegnative. Ricevette la trasmissione diretta dell’Ordine Sufi Naqshbandi, uno dei più antichi e autorevoli tra i quaranta Ordini Sufi esistenti, noto attraverso le epoche come la ‘Scuola dei Maestri di Saggezza’, la ‘Via degli Scienziati dell’Anima’ e ‘Il Sentiero dell’Amore’. Sheikh Burhanuddin a 18 anni invitò nella sua città natale in Germania, il Gran Maestro e la guida mondiale dell’ordine Naqshbandi, Maulana Shaykh Nazim al Haqqani ar Rabbani, che il suo segreto sia santificato. Quando lo vide per la prima volta svenne in mezzo alla strada. Incontrare un Maestro, un santo, che è andato oltre le paure e vive nella libertà dell’amore è un’esperienza indimenticabile e che cambia la vita. Da allora fu costantemente al fianco del suo amato Maestro per trentacinque anni, lo ha accompagnato in giro per il mondo diffondendo il particolare tocco Sufi di grazia e di amore. Innamorato radicale del Divino, Sheikh Burhanuddin ha la capacità innata di trasmettere quell’anelito; e sa leggere l’anima della gente, aiutandole a ricordare la loro origine, destinazione, e il loro compito su questa Terra. Sheikh Burhanuddin Herrmann da trent’anni guida incontri di crescita spirituale e ritiri in tutto il mondo, al servizio dei bisogni spirituali delle persone. Il suo metodo semplice e rivoluzionario mira a risvegliare le persone al vero significato e allo scopo della loro vite, per ricordare la loro origine e più elevata destinazione, aiutarle a vivere una vita di cuore, in pace, felicità, creatività e gratitudine, in qualunque circostanza di vita.

Alt Text

PETULIA LERA

Di formazione artistica con esperienza nel campo della moda; dal 2003 si interessa di psicologia, spiritualità e bodywork. Si è formata come terapista shiatsu, insegnante di yoga e gestalt counselor a mediazione artistica.

Ha studiato yoga e meditazione con grandi maestri sia in Italia che all’estero come Antonio Nuzzo, Eric Baret, Mauro Bergonzi, Daniel Odier ed ha integrato l’approccio Tantrico Kahsmiro nella propria pratica.

Alt Text

Prof. PAOLO RENATI

Ph.D. in Sistemi Complessi per le Scienze Fisiche, della Vita e Socio-Economiche, da circa un decennio si occupa di quanto una “povertà” descrittiva, propria di molti riduzionismi ingenui, affligga le discipline in cui è necessaria una sensibilità nuova: la biologia e la medicina in primis e la stessa filosofia della scienza. Avendo approfondito temi sensibili del paradigma della complessità e della Quantum Field Theory applicata allo studio della materia biologica, ha sviluppato una visione che radica le sofisticate proprietà del vivente (come semantica, memoria, adattamento, percezione, autopoiesi, ecc.) su basi fisiche concrete (come le dinamiche della coerenza e della risonanza). Da qui è possibile riconfigurare profondamente gli scenari di grandi temi come: la salute, la gestione dell’ambiente, il modo di trarne nutrimento e risorse, l’umano stare al mondo, la formazione dei giovani ed in primis l’educazione all’ascolto del corpo sin dalle prime fasi della vita.

Alt Text

ANGELO TONELLI

Poeta, autore e regista teatrale, tra i massimi grecisti viventi, ha studiato Filosofia antica a Pisa, con Giorgio Colli. Ha pubblicato tra l’altro diverse opere di poesia e saggi. Per i “Classici” Feltrinelli ha tradotto e curato Dell’Origine di Eraclito (1993), La terra desolata. Quattro quartetti di T.S. Eliot (1995), il primo volume di Le parole dei Sapienti dedicato a Senofane, Parmenide, Zenone, Melisso (2010), Eleusis e Orfismo (2015), Negli abissi luminosi. Sciamanesimo, trance ed estasi nella Grecia antica (2021) e Dell'origine di Parmenide (2023).

Alt Text

GIORGIO DO SALVO

Simbolo,scrittore, esoterista.

Ricercatore di tutto ciò che appartiene alla sfera dell’Arcano .Si occupa di ufologia, ma la sua grande passione rimane il percorso sugli Archetipi che sta portando avanti attraverso il ramo della Simbologia Mistica aiutando molte persone a riprendere consapevolezza diventare ciò che sono realmente…oltre a questo organizza gite esoteriche in tutta l’Italia e seminari operativi di natura ermetica operativa. Porta avanti la sua idea di vita attraverso il suo canale YouTube “Life New” (che sta ad indicare la VITA NOVA di Dante) per un cammino iniziatico dell’esistenza universale.

GIORNATA TIPO 9 giugno

18.00 check in

19.00 cerimonia di apertura Luca Nali e Malcolm Bilotta

20.30 cena

22.30 spettacolo

GIORNATA TIPO 10 giugno

ore 8.00 pratiche (yoga, meditazione, danze etc.)

ore 9.00 colazione

ore 10.00 talk Luca Nali

ore 11.30 coffe break

ore 12.00 talk Petulia Lera e Malcolm Bilotta

ore 13.30 pranzo

ore 16.30 talk Tup Ten (monaco buddista)

ore 18.00 coffe break

ore 18.30 talk Sonia Cabiaglia

ore 20.00 cena

ore 22.00 spettacolo

GIORNATA TIPO 11 giugno

ore 8.00 pratiche (yoga, meditazione, danze etc.)

ore 9.00 colazione

ore 10.00 talk Paolo Renati

ore 11.30 coffe break

ore 12.00 talk Angelo Tonelli

ore 13.30 pranzo

ore 16.30 talk Igor Sibaldi

ore 18.00 coffe break

ore 18.30 talk Tavola Rotonda Sibaldi, Tonelli e Renati

ore 20.00 cena

ore 22.00 spettacolo

GIORNATA TIPO 12

ore 8.00 pratiche (yoga, meditazione, danze etc.)

ore 9.00 colazione

ore 10.00 talk Silvia Pernarelli

ore 11.30 coffe break

ore 12.00 talk Luca Serleto

ore 13.30 pranzo

ore 16.30 talk Piero Mozzi

ore 18.00 coffe break

ore 18.30 talk Piero Mozzi

ore 20.00 cena

ore 22.00 spettacoli

GIORNATA TIPO 13

ore 8.00 pratiche (yoga, meditazione, danze etc.)

ore 9.00 colazione

ore 10.00 talk Ensitiv

ore 11.30 coffe break

ore 12.00 talk Luca Nali e Dario Morandi

ore 13.30 pranzo

ore 16.30 talk Malcolm Bilotta e Petulia Lera

ore 18.00 coffe break

ore 18.30 talk Sheikh Burhanuddin (maestro sufi)

ore 20.00 cena

ore 22.00 concerto Sheikh Burhanuddin (maestro sufi)

GIORNATA TIPO 14

ore 8.00 pratiche (yoga, meditazione, danze etc.)

ore 9.00 colazione

ore 10.00 chiusura lavori Luca Nali e Malcolm Bilotta

ore 13.00 pranzo

Lo sai che i mondi magici esistono?

Tutti noi ci siamo stati di quando in quando, e se anche forse in quel momento non ce ne rendevamo conto, tutti abbiamo visitato qualche volta quegli stati dell'Essere quando per esempio ci siamo sentiti genuinamente gioiosi o innamorati: di una persona, di un luogo, della vita. In fondo sono queste le uniche cose per le quali vale la pena vivere, ossia la gioia e la condivisione della semplicità e della verità. Ovviamente non ci riferiamo qui alla vuota spensieratezza che ci può restituire un qualsiasi “Paese dei balocchi” perchè quello si esaurisce presto e generalmente ci lascia con un profondo senso di vuoto interiore; gioia e autenticità sussistono solo quando c'è un movimento virtuoso verso l'alto, verso una vera conoscenza di Sè che implica sempre la conoscenza dell’universo intero, così come ci suggerisce il vecchio detto ermetico: “Come in basso così in alto”.

Image

Ma come si possono ritrovare quei mondi magici quando ci sentiamo oppressi da mille impegni e pseudo responsabilità? Non è sempre facile trovare dentro di sè gli stimoli giusti e non ci soffermiamo mai abbastanza a pensare che forse la maggior parte di quelle responsabilità stanno sostituendo l'unica autentica responsabilità che dovrebbe starci davvero a cuore, ossia la responsabilità verso la nostra gioia e la conoscenza di ciò che siamo veramente. Ecco quindi che in questi casi ci serve un aiuto; a volte questo aiuto ci arriva da una persona, altre volte invece da un animale... e altre volte ancora da un luogo o un momento speciali. E sì, i mondi magici esistono ed io, Luca Nali, insieme a un nuovo compagno di avventura, Malcolm Bilotta di CONSAPEVOLMENTE, insieme al nostro staff e a tante altre persone appassionate, stiamo preparando un evento eccezionale che abbiamo chiamato Inzaion Experience, per vivere esattamente un'esperienza indimenticabile che potrà cambiarci la vita per sempre in una cornice magica e unica nel suo genere.

Image

Lo sai che i mondi magici esistono?

Tutti noi ci siamo stati di quando in quando, e se anche forse in quel momento non ce ne rendevamo conto, tutti abbiamo visitato qualche volta quegli stati dell'Essere quando per esempio ci siamo sentiti genuinamente gioiosi o innamorati: di una persona, di un luogo, della vita. In fondo sono queste le uniche cose per le quali vale la pena vivere, ossia la gioia e la condivisione della semplicità e della verità. Ovviamente non ci riferiamo qui alla vuota spensieratezza che ci può restituire un qualsiasi “Paese dei balocchi” perchè quello si esaurisce presto e generalmente ci lascia con un profondo senso di vuoto interiore; gioia e autenticità sussistono solo quando c'è un movimento virtuoso verso l'alto, verso una vera conoscenza di Sè che implica sempre la conoscenza dell’universo intero, così come ci suggerisce il vecchio detto ermetico: “Come in basso così in alto”.

Image

Ma come si possono ritrovare quei mondi magici quando ci sentiamo oppressi da mille impegni e pseudo responsabilità? Non è sempre facile trovare dentro di sé gli stimoli giusti e non ci soffermiamo mai abbastanza a pensare che forse la maggior parte di quelle responsabilità stanno sostituendo l'unica autentica responsabilità che dovrebbe starci davvero a cuore, ossia la responsabilità verso la nostra gioia e la conoscenza di ciò che siamo veramente. Ecco quindi che in questi casi ci serve un aiuto; a volte questo aiuto ci arriva da una persona, altre volte invece da un animale... e altre volte ancora da un luogo o un momento speciali. E sì, i mondi magici esistono ed io, Luca Nali, e un nuovo compagno di avventura, Malcolm Bilotta di CONSAPEVOLMENTE, insieme al nostro staff e a tante altre persone appassionate, stiamo preparando un evento eccezionale che abbiamo chiamato Inzaion Experience, per vivere esattamente un'esperienza indimenticabile che potrà cambiarci la vita per sempre in una cornice magica e unica nel suo genere.

Image

La Location

Presso il borgo e il castello di Titignano, Orvieto (TR) in Umbria, vivremo insieme cinque giorni indimenticabili, dal 9 al 14 giugno, che ci porteremo con noi per il resto della nostra vita. Titignano ha un origine antichissima: le prime notizie risalgono alla fine del primo millennio quando fu edificato da Farolfo di Ontemarte nel 937. Il castello custodisce intatte le sue antiche e nobili mura e sale, in un'atmosfera fatata che gode della pace della natura che lo circonda. Il fascino di questo borgo medioevale è caratterizzato dalla piazzetta che si affaccia sul fondo valle con una vista mozzafiato sul lago di Corbara.

Titignano è un posto davvero unico nel suo genere, che ci invidia il mondo intero, ed è inserito in un uno scenario unico e ricco di vegetazione incontaminata. Nella proprietà di oltre 2000 ettari, si possono ammirare dei bellissimi boschi a perdita d’occhio, un grande lago, e c'è persino una grande piscina per chi vuole rinfrescarsi o godere dei raggi del sole.

Inoltre avremo anche la possibilità di fare lunghe camminate nella natura o fare delle escursioni in bicicletta, senza mai rischiare di essere disturbati da una sola autovettura... perfettamente calati in una bolla temporale separata dal resto del mondo e con i ritmi di quel mondo antico, che purtroppo oggi non ricordiamo più ma che sono i ritmi naturali di noi Esseri Umani.

Si dice che sognare non costi nulla, ma la verità è che il sogno è il vero motore della nostra anima, perché senza sogni non potremmo mai essere in grado di agognare a quella gioia e quegli stati dell’Essere cui parlavo in apertura e che di fatto ci appartengono di diritto.

Sentiamo profondamente che questo evento potrà diventare un appuntamento fisso annuale – chi lo sa – ma in ogni caso questo è il primo, e per questo motivo il più speciale. In questo borgo stupendo scopriremo insieme per la prima volta i sentieri e i percorsi nuovi di un luogo mai visitato prima, come metafora della nostra vita e di quelle zone mai visitate che sono dentro di noi e che per troppo tempo abbiamo trascurato.

8a


Stiamo costruendo qualcosa di grande – e per certi versi irripetibile – che solo un manipolo di fortunati potrà vivere (ti dico subito che per ovvie ragioni i posti non saranno illimitati) e portarsi a casa.

Per il momento posso farti solo questa promessa: nessuno di noi dopo tutto questo, tornerà a casa uguale a prima; perché questa è la nostra Inzaion Experience, e ce la ricorderemo per tutta la vita. Per il momento, come è mia abitudine, ti saluto con il sorriso nel cuore e mi auguro e ti auguro di essere parte di questo grande sogno che sta per realizzarsi.

Luca Nali

Alt Text

FESTIVAL
FAMILY FRIENDLY

Per tutti i bambini fino ai 2 anni di età, la partecipazione è GRATIS.

Per tutti i bambini fino ai 10 anni di età, è riconosciuto uno sconto del 50%, incluso il servizio INZAION EXPERIENCE CHILD; ossia 6 ore al giorno dedicate allo svago, al gioco e a tutte quelle attività in linea con la mission del progetto, seguiti da persone preparate e provenienti dal settore dell'infanzia.

Attualmente ci sono 43 posti disponibili!

Registrati entro il 31 Marzo e Risparmia il 10%

Giornata del 9 giugno

18.00 check in

19.00 cerimonia di apertura Luca Nali e Malcolm Bilotta

20.30 cena

22.30 spettacolo

GIORNATA 10 giugno

ore 8.00 pratiche (yoga, meditazione, danze etc.)

ore 9.00 colazione

ore 10.00 talk Luca Nali

ore 11.30 coffe break

ore 12.00 talk Petulia Lera e Malcolm Bilotta

ore 13.30 pranzo

ore 16.30 talk Tup Ten (monaco buddista)

ore 18.00 coffe break

ore 18.30 talk Sonia Cabiaglia

ore 20.00 cena

ore 22.00 spettacolo

GIORNATA 11 giugno

ore 8.00 pratiche (yoga, meditazione, danze etc.)

ore 9.00 colazione

ore 10.00 talk Paolo Renati

ore 11.30 coffe break

ore 12.00 talk Angelo Tonelli

ore 13.30 pranzo

ore 16.30 talk Igor Sibaldi

ore 18.00 coffe break

ore 18.30 talk Tavola Rotonda Sibaldi, Tonelli e Renati

ore 20.00 cena

ore 22.00 spettacolo

GIORNATA 12 giugno

ore 8.00 pratiche (yoga, meditazione, danze etc.)

ore 9.00 colazione

ore 10.00 talk Silvia Pernarelli

ore 11.30 coffe break

ore 12.00 talk Luca Serleto

ore 13.30 pranzo

ore 16.30 talk Piero Mozzi

ore 18.00 coffe break

ore 18.30 talk Piero Mozzi

ore 20.00 cena

ore 22.00 spettacoli

GIORNATA 13 giugno

ore 8.00 pratiche (yoga, meditazione, danze etc.)

ore 9.00 colazione

ore 10.00 talk Ensitiv

ore 11.30 coffe break

ore 12.00 talk Luca Nali e Dario Morandi

ore 13.30 pranzo

ore 16.30 talk Malcolm Bilotta e Petulia Lera

ore 18.00 coffe break

ore 18.30 talk Sheikh Burhanuddin (maestro sufi)

ore 20.00 cena

ore 22.00 concerto Sheikh Burhanuddin (maestro sufi)

GIORNATA 14 giugno

ore 8.00 pratiche (yoga, meditazione, danze etc.)

ore 9.00 colazione

ore 10.00 chiusura lavori Luca Nali e Malcolm Bilotta

ore 13.00 pranzo

ore 15.00 partenza

F.A.Q.

Segui e partecipa attivamente alle nostre attività sui social!